Come Aggiungere una Presa Elettrica in Casa

Capita spesso che in un punto della casa si abbia la necessità di avere una presa in più per la corrente elettrica. Se anche tu hai questa necessità, e se in una stanza a fianco hai già una presa puoi installarne un’altra in corrispondenza dall’altra parte del muro.

Occorrente
Martello
Scalpello o giraviti a taglio piatto grande
Matita
Giraviti a taglio piatto medio
Pinza
Stucco pronto o in polvere
Cavetto per corrente grosso a 3 fili (30 cm.)
Scatoletta da incasso per installazione prese di corrente
Piastra per installazione prese
Presa a 10 o 16 Ah
Placca per prese di corrente

Inizia individuando il punto esatto di corrispondenza tra il muro dove devi installare la nuova presa ed il punto dove si trova la presa nell’altra stanza dall’altra parte del muro. Calcola attentamente l’altezza da terra e la distanza da un altro muro comune alle due stanze (es. il muro di un corridoio o un muro esterno) e riporta con una matita il punto sul muro da rompere. Stacca l’alimentazione elettrica dell’abitazione o isola il master delle prese. Smonta la presa già esistente dall’altra parte del muro e schiaccia bene i fili verso il basso.

Inizia a praticare lo scavo con il martello e lo scalpello o il giraviti piatto grande su una piccola parte il più centrale possibile rispetto a dove hai segnato la misura senza allargare troppo, a circa 6 o 7 cm troverai la scatoletta da incasso dell’altra presa (solitamente sono di colore giallo). L’operazione può essere eseguita anche con un trapano a percussione. Ora puoi iniziare ad allargare il foro rompendo intonaco e mattoni poco allaa volta senza allargare troppo verso l’alto ed il basso. Arriva sempre fino a dove in quel determinato punto non vedi la scatoletta dell’altra presa. A lavoro ultimato dovrai aver creato un foro perfettamente corrispondente alla scatoletta dell’altra presa. Continua allargando il foro di circa 0,5 cm. per lato togliendo mattoni un pò per volta fino a quandola nuova scatoletta che devi incastrare non entra perfettamente.

Pratica sul fondo della scatoletta già murata e di quella che devi installare un foro di circa 2 cm. di diametro in modo che siano sovrapponibili e corrispondenti. Pulisci bene lo scavo da tutti i calcinacci ed installa la nuova scatoletta nel foro appena praticato. Se inserendo la scatoletta fino in fondo questa non entra perfettamente a filo del muro, non esitare a tagliare il fondo di un tanto per quanto sporge fuori dal muro. Installa la scatoletta e posizionala perfettamente dritta; ora stucca riempiendo fino in fondo gli spazi tra il muro e la cassetta. Se necessario riattacca la corrente all’appartamento dopo aver rimontato la presa preesistente o esserti accertato che nessuno possa accedervi.

Quando lo stucco è asciutto (circa tre ore), puoi effettuare i collegamenti elettrici. Se avevi riattaccato l’alimentazione elettrica staccala nuovamente. Monta la presa da installare sulla piastra per l’installazione, spella i fili del cavetto da un lato di circa 0,7 – 1,0 cm. e torci un pò i filini di rame spellati ruotandoli in modo da formare una spirale unica; fai questo per ognuno dei tre fili. Con l’ausilio di un giraviti a taglio piatto medio installa i tre fili sul retro della presa avendo l’accortezza di installare quello bicolore (giallo-verde) nel foro centrale e stando attento a che nessun filo di rame resti fuori dal forellino per l’installazione; se ti rendi conto che la parte spellata non va fino in fondo, tagliala di un paio di millimetri; serra bene le viti. Fai passare l’altro capo del cavetto nel foro di collegamento praticato nelle scatolette di installazione prese, monta la piastrina sugli agganci della scatoletta e monta la placca.

Completa il lavoro tagliando il cavetto in eccesso dall’altra parte in modo che sporga fuori dalla cassetta circa 10 cm. Spellane i fili come prima, smonta dai fili la presa preesistente, unisci i fili del cavetto ognuno con uno dei fili smontati dalla presa facendo molta attenzione ad unire quello bicolore con quello (bicolore anch’esso) smontato dal foro centrale della presa scollegata. Per unire i fili, accoppiali e ruotali insieme bene con una pinza stringendo forte. Rimonta i fili sulla presa avendo sempre l’accortezza di inserire quelli bicolore nel forellino centrale; serra bene le viti facendo sempre attenzione a che nessun filino di rame resti fuori dal foro. Rimonta la presa e la placca.
Ridai l’alimentazione elettrica all’abitazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *