Come Coltivare Ortaggi in Vaso

Sul balcone di casa, condominio permettendo, si possono coltivare molte piante, tra cui ortaggi ed aromi, da utilizzare nella tua quotidiana alimentazione. Certo non puoi averne una gran quantità, ma ti ripagherà la soddisfazione di vederle crescere di giorno in giorno.

Tutti gli ortaggi ed aromi sono coltivabili in vaso, sul balcone oppure sul terrazzo di casa con facilità e con ottimi risultati, ma a due condizioni, il balcone deve essere posizionato in piena luce per almeno quattro ore, a sud oppure sud ovest; usare vasi oppure contenitori capienti, profondi e ben drenati. Se i vasi oppure contenitori non sono bucati, ti consiglio di praticare alcuni fori sul fondo, in modo che l’acqua non sia stagnante.

Per le insalate, devi tener conto che per ogni cespo devi utilizzare un contenitore non molto profondo (minimo venti centimetri) ma piuttosto largo. Accertati che sia ben drenato, con fori sul fondo per evitare che l’acqua ristagni. Per una crescita ottimale, utilizza piantine in cubetto, da trapiantare lasciando fuori il colletto, posizionale al sole ed annaffia leggermente. Normalmente dopo trenta giorni puoi già iniziare a raccogliere la tua insalata.

Per gli aromi (prezzemolo, basilico, rucola, ecc.) devi utilizzare un vaso (o contenitore) profondo almeno venti centimetri e largo quindici. Accertati che sia ben drenato, con fori sul fondo per evitare che l’acqua ristagni. Trapianta gli aromi e posiziona i vasi al sole, annaffiando leggermente. In un tempo tra i trenta ed i sessanta giorni le piantine cominceranno a produrre fresche e profumate foglioline. Potrai utilizzare gli aromi per la tua cucina oppure come deodoranti per i tuoi ambienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *