Come Creare un Cuscino

Realizzare uno o più cuscini con le proprie mani può essere davvero una bella soddisfazione. Oltre che dare un tocco in più alla propria casa, con queste creazioni possiamo davvero dare sfogo a tutta la nostra personalità. La fantasia non ha limite. Infatti è possibile decorare anche il cuscino appena creato con un bordo particolare. Nella presente guida, vedremo, nello specifico, come procedere per decorarlo con una rouche pieghettata.

Un cuscino con i bordi decorati da una rouche pieghettata acquista un carattere di romanticismo incredibile. Realizzarlo non è per niente complicato. Crea, innanzitutto la fodera, con una stoffa a tuo piacere, che sia a tinta unita o meno. Per quanto concerne la forma puoi spaziare con la fantasia, ma ti consiglio di iniziare con forme semplici, come quella quadrata, rettangolare o rotonda (dipende poi, naturalmente, dalla forma del cuscino da rivestire). Inizia, quindi, a realizzare la rouche pieghettata per decorarne il bordo.

A questo scopo, ritaglia una striscia di stoffa lunga due volte il perimetro del cuscino e alta il doppio dell’altezza che vuoi dare alla tua rouche pieghettata. A queste misure aggiungi sempre circa 1 cm per effettuare l’orlo. In questo modo la stoffa non si sfilerà con il passare del tempo e il tuo lavoro si salvaguarderà più a lungo. Un ulteriore cm dovrai considerarlo per effettuare, poi, le cuciture. Ne deriva che alle misure desiderate dovrai aggiungere un totale di 2 cm. Procedi piegando la striscia appena tagliata a metà attraverso il suo lato lungo.

Fai in modo che i due rovesci della stoffa combacino perfettamente. Inizia con l’imbastire la rouche su una delle due parti della fodera del cuscino che hai realizzato (ma non ancora cucito). Fai delle pieghettature regolari mentre imbastisci, a distanza regolare, ad esempio ogni cm, e fissa il tutto con degli spilli. Cuci a rovescio lungo tutto il perimetro. Sovrapponi, poi, l’altra fodera e ricuci avendo cura di tenere il volant all’interno. La stoffa in eccesso sugli angoli rifilala e raddrizza la fodera con cui potrai, adesso, ricoprire il tuo cuscino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *