Come Sostituire Manico della Caffettiera

Se non sapete come procedere per cambiare un manico di caffettiera seguite la guida seguente.

Se si è rotto il manico della tua macchinetta da caffè, innanzitutto devi sapere di quante tazze essa è: una, due, tre, sei o dodici tazze. Questo è importante per sapere la grandezza del manico da comprare che corrisponde appunto alla caffettiera. Dopo aver comprato il manico nuovo presso qualunque negozio di casalinghi fai così.

caffettiera

Prendi un chiodino fino fino e il martello. Infila il chiodino nel buchetto in corrispondenza del manico sulla caffettiera, dopo averla appoggiata su un pezzo di legno Troverai il buchetto occluso dal residuo di manico ed è per questo che dovrai usare il martello. Pesta col martello piano piano sul chiodino e vedrai che il chiodino entrerà nel buco.

Mentre il chiodo entra nel buchetto della parte superiore della caffettiera, dal lato opposto ti comparirà un piccolo punzone di ferro che è appunto spinto dal chiodino e che serviva per tenere in loco il manico vecchio. Non perdere questo punzone di ferro perchè dovrai rimetterlo nel suo alloggiamento e servirà per trattenere in loco il manico nuovo.

A questo punto, con lo stesso chiodo ed il martello fai uscire il pezzetto vecchio di manico rotto attaccato alla caffettiera (senza più il punzone se ne uscirà facilmente). Ora, prendi il chiodino e, tenendolo sempre con la pinza, arroventane la punta sul fuoco. Quando pensi che la punta del chiodino sia ben calda (quasi rovente) fai così.

Posiziona il manico nuovo nell’alloggiamento libero e poi spingi il chiodino pestandolo col martello nel buco della caffettiera. Il chiodo essendo incandescente bucherà con facilità anche la plastica del manico nuovo. Per ultima cosa inserisci nuovamente il punzone di metallo pestandolo sempre con il martelletto. La tua caffettiera sarà come nuova con una spesa irrisoria!caffettiera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *